Map of Scars review on metal.it: 7/10

logo

7/10 from metal.it:

link: http://www.metal.it/album.aspx/28642/17725/an-handful-of-dust-map-of-scars/

italian:

“Dolcezza e furia, suoni malinconici e avvolgenti densi di una profonda inquietudine che esplode in momenti di emotività rabbiosa e catartica … una descrizione che potrebbe adattarsi alla proposta di artisti come Novembre, (early) Anathema, Paradise Lost, Tool, … e a quella di questi An Handful of Dust, valente quintetto di Tarcento, ritornato all’attività discografica dopo una pausa di quattro anni (“Nu emotional injection” su Risingworks Records).
“Map of scars” è un Ep autoprodotto piuttosto intenso e coinvolgente, in cui le evidenti fonti ispirative del gruppo si amalgamano in maniera abbastanza equilibrata e organica, evitando d’incorrere in soluzioni espressive eccessivamente scontate o imitative.
Pur in un ambito stilistico parecchio ortodosso i friulani costruiscono brani di notevole suggestione, grazie a linee melodicamente intriganti e a un gusto non banale per la costruzione di atmosfere algide e “autunnali”, arricchite di quella tensione emotiva fondamentale per non scadere nella pantomima fine a se stessa.
Venti minuti di musica oscura e piena di spleen, dunque, ma anche parecchio raffinata nelle sue fascinose variazioni compositive, apprezzabili soprattutto in “Don’t walk away”, in cui il contrasto fra tristezza e squarci di brutalità è veramente ben congeniato e in “Intensive care unit”, probabilmente il frammento più riuscito e “personale” del programma, in grado d’insinuarsi subdolamente nei gangli sensoriali dell’ascoltatore in virtù di un pathos tangibile e di un senso di “disagio” interiore dai caratteri fortemente empatici.
Un buon “ritorno”, da consolidare quanto prima con un nuovo full-length. “

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close